Pornography brand alien and experiments

After the tutorial with Eugenie I decided to work on this idea of ​​pornography as a brand. So I started building a scheme (based on the data of my previous stage of research) on the effect of pornography on masturbation. I then listed physical issues related to sexuality, more general physical problems, brain effects, and effects on behaviour. After this scheme, I started working on pornography as if was a brand, and creating the Vision, the Mission and the Values. I wrote a project question, and I worked on Essence, Positioning and Personality (I used the same schemes Eugenie had given us last week).

177       176

After these schemes I started looking for material about this pornographic brand, and I started from the most famous brands. Among all, Pornhub, in addition to being the most visited pornographic site in the world, is at the forefront of branding and marketing, so I found several examples.

After this part of the research I shifted to a more active phase, and I performed two experiments. In the first I took 8 erotic / pornographic images and I applied coloured filters to figure out what effects have colours on images of this kind. In the second experiment I used the blur to experiment with the explicitness of the contents.

_basic    A    B    F          O    R     V     X

 

00  05  15  30  45

___________________________________________________________________________________________________________________

Dopo il tutorial con Eugenie ho deciso di lavorare su questa idea di pornografia come brand. Ho quindi iniziato costruendo uno schema (basato sulle informazione della mia ricerca della fase precedente) sull’effetto della pornografia sulla masturbazione. Ho quindi elencato problemi fisici legati alla sessualità, problemi fisici più generali, effetti sul cervello, ed effetti sul comportamento. Dopo questo schema, ho iniziato a lavorare sulla pornografia come fosse un brand, e ho quindi costruito la Vision, la Mission e i Values. Ho costruito una domanda progettuale, e ho lavorato su Essence, Positioning e Personality (ho usato gli stessi schemi che Eugenie ci aveva dato la settimana scorsa). 

Dopo questi schemi ho iniziato a cercare materiale per questo brand pornografico, e sono proprio partito dai brand più famosi. Tra tutti, Pornhub, oltre ad essere il sito pornografico più visitato al mondo, è all’avanguardia anche a livello di branding e marketing, e quindi ho trovato diversi esempi.

Dopo questa parte di ricerca, sono passato ad una fase più attiva, e ho realizzato due esperimenti. Nel primo ho preso 8 immagini di tipo erotico/pornografico e ho applicato dei filtri colorati per capire quali effetti hanno i colori sulle immagini di questo tipo. Nel secondo sperimento ho invece usato del blur per sperimentare con l’esplicitezza dei contenuti.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s